Swapfiets sostiene gli operatori sanitari della città di Milano mettendo a disposizione gratuitamente una soluzione sicura per i loro spostamenti quotidiani

In questo periodo difficile, per facilitare l’intensa attività quotidiana di chi opera in prima linea negli ospedali e nelle strutture sanitarie, la scale-up olandese attraverso l’iniziativa #CovidHeroMilan mette a disposizione di tutti i lavoratori della sanità milanesi il suo servizio di noleggio bici a lungo termine offrendo un abbonamento gratuito di due mesi e la consegna a domicilio del mezzo

Swapfiets Milano Settembre 2020 (US_8580) | Foto: Swapfiets
  • jpg
Swapfiets Milano Settembre 2020 (US_8580) | Foto: Swapfiets

Milano, novembre 2020 – Per supportare la comunità milanese durante la pandemia di Covid-19, Swapfiets, l’innovativo servizio di micro mobilità in abbonamento dall’iconica ruota blu, vuole offrire un aiuto immediato agli operatori sanitari del territorio, omaggiandoli della possibilità di usufruire gratuitamente del servizio di noleggio bici a uso esclusivo per due mesi, con l’intento di rendere i loro spostamenti di lavoro più facili e sicuri.

Grazie all’iniziativa #CovidHeroMilan della scale-up olandese, sottoscrivibile con effetto immediato fino al 31 gennaio 2021, tutti gli operatori della sanità di Milano che desiderano utilizzare una bicicletta Swapfiets riceveranno un buono del valore di 50€, pari a due mesi gratuiti di abbonamento per il modello Deluxe 7.

Per richiedere l’offerta a loro riservata, i lavoratori possono utilizzare il codice "covidheromilan" durante l'iscrizione online al servizio e la loro idoneità allo sconto sarà poi comprovata al momento della consegna della bicicletta. Il voucher può essere usato liberamente per richiedere qualsiasi modello di bici disponibile, dalle muscolari Original e Deluxe 7, fino alla nuovissima e-bike Power 7.

L'abbonamento flessibile può essere annullato mensilmente e include sempre un servizio di riparazione gratuito a domiclio, in cui un tecnico Swapfiets si reca nel luogo desiderato per riparare o sostituire la bicicletta nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza.

“Vediamo le difficoltà che molte persone che vivono in lockdown o meno stanno affrontando in questi giorni. La pandemia Covid-19 lascia i suoi segni ovunque e, sebbene non possiamo fornire una risposta a tutti i problemi, cerchiamo di fare del nostro meglio e dare il nostro  contributo alla città come servizio di micro mobilità" commenta Richard Burger, uno dei tre fondatori di Swapfiets.

 

Come funziona 

Swapfiets riserva ai suoi utenti un abbonamento smart ed estremamente flessibile che può essere annullato mensilmente e include un servizio di riparazione completo in store, per una riparazione più veloce e immediata anche senza prenotazione, e garantito entro 48 ore a domicilio, comodamente presso la propria abitazione e prenotabile tramite app. Qualora non fosse possibile sistemarla entro 10 minuti, la bicicletta verrà "sostituita" (swapped) con una nuova. Da qui il nome Swapfiets, combinazione dei termini swap (scambiare) e fiets (bicicletta in olandese). Anche in caso di furto, l’abbonato riceverà subito una nuova bici sostitutiva, a fronte però del pagamento di una piccola franchigia assicurativa. 

Oltre 220.000 utenti attivi

Swapfiets è nato nel 2014 con lo scopo di rendere le città più vivibili e gli spostamenti più facili, efficienti e sostenibili. Dal possesso all'uso: attraverso un abbonamento smart che comprende anche la manutenzione del mezzo, gli utenti hanno a disposizione una bici propria sempre funzionante grazie all’assistenza tecnica e ai servizi di riparazione inclusi nella tariffa fissa mensile. Con più di 220.000 utenti attivi nel mese di settembre 2020 in Europa, Swapfiets si rivela un modello vincente anche oltre i confini olandesi. Dopo aver conquistato Paesi Bassi, Danimarca, Belgio, Germania, Regno Unito e Francia, in un’ottica di espansione l’azienda ha scelto Milano per il suo debutto sul mercato italiano. 

 

Un’esperienza unica, a casa o in negozio

Swapfiets offre un servizio rapido ed efficiente a tutti i nuovi utenti che possono recarsi personalmente in negozio o richiederlo comodamente in un luogo da loro indicato o a casa propria. Nello store di via Lupetta, sorseggiando un caffé, le persone interessate possono richiedere maggiori informazioni sui servizi disponibili e registrarsi per ricevere immediatamente la propria bicicletta. Prima di ritirare e portare a casa la propria Swapfiets, sarà possibile provare i diversi modelli disponibili e personalizzare la bici con piccoli accorgimenti, come adattare il sellino alla propria altezza.

Il sito web www.swapfiets.it e l'app (disponibile su Google Play e Apple App Store) forniscono una panoramica dettagliata e aggiornata della disponibilità di ogni prodotto e dei prezzi per le diverse città in cui è presente il servizio.

Per scaricare il media kit https://news.swapfiets.com/it-IT

A proposito di Swapfiets

Swapfiets è la prima azienda al mondo di “servizio di biciclette”. Fondata nel 2014 nei Paesi Bassi, la scale-up si è sviluppata rapidamente diventando uno dei principali fornitori di micro mobilità in Europa con un totale di oltre 200.000 utenti tra Paesi Bassi, Germania, Belgio e Danimarca nel giugno 2020. Il concetto di Swapfiets è semplice: con una quota mensile di abbonamento gli utenti ricevono una bicicletta, o una soluzione di mobilità elettrica completamente, funzionale al proprio uso personale. Su richiesta è disponibile un servizio di assistenza entro 48 ore per riparare o sostituire direttamente il mezzo senza costi aggiuntivi.

Contatti stampa

Argomenti correlati